UNIPOMEZIA – RONCIGLIONE 3-3

UNIPOMEZIA Caruso (1’st Esposito), Piscitelli (1’st Franceschi), Casciotti, Ibojo, Matano (14’st Abate), Del Prete (1’st Spaziani), Porzi, Delgado, Felici, Diana (46’st Scenna), Valle PANCHINA Cerri, Cini, Gaspari, Ionescu ALLENATORE Grossi

RONCIGLIONE Peri, Englaro (19’st Ciabocco, 33’st Manasse), Cristofari, Di Gioacchino, Luciani, Verzari, Cesarini (43’st Rosato), Valentini, Moretti, Mecarelli, Soccorsi PANCHINA Barnabei, Ianicali, Orlandelli, Palombi, Mendes, Stanghellini ALLENATORE Lenzini

MARCATORI Moretti 13’pt rig. e 29’st (R), Felici 26’pt e 25’st (U), Mecarelli 48’st (R), Scenna 51’st (U)

ARBITRO Di Matteo di Roma 2

ASSISTENTI Ligresti di Civitavecchia e Altobelli di Frosinone

NOTE Espulsi al 46’pt Verzari (R) per proteste Ammoniti Ibojo, Valle, Franceschi, Valentini Angoli 6-0 Rec. 2’pt – 6’st

Termina con un pirotecnico 3-3 la sfida del Comunale tra l’Unipomezia e il Ronciglione United. La formazione di Grossi agguanta l’undici di Lenzini al fotofinish, grazie al sigillo di Scenna nel recupero beffando così la compagine viterbese che poco prima si era portata in vantaggio. Il punteggio si sblocca al 13′ del primo tempo e sono gli ospiti a passare: Piscitelli atterra Soccorsi in area ed è calcio di rigore. Dal dischetto Moretti non sbaglia. L’Unipomezia pareggia al 26′: Valle serve Felici che, dal limite, incrocia sul palo più lontano dove Peri non può arrivare. Ma alla mezz’ora è di nuovo lo United a riportarsi avanti. Esulta ancora Moretti con un gran tiro su punizione dal limite. Prima dell’intervallo gli ospiti restano in dieci per l’espulsione di Verzari. Nella ripresa, dopo un primo tentativo di Delgado al 16′, ci prova Felici da due passi ma non inquadra lo specchio della porta. L’esterno però si fa perdonare subito dopo, insaccando di testa il 2-2 sugli sviluppi di un corner. A questo punto l’Unipomezia insiste, ma la difesa del Ronciglione si salva in più occasioni. Si arriva così alle battute finali. Al 48′ Mecarelli timbra il momentaneo 2-3 ospite, mentre 3′ dopo Scenna mette dentro il gol del definitivo 3-3.

Ufficio Stampa Unipomezia

Lascia un commento