BOMARZO – RONCIGLIONE UNITED  2 – 1

 

MARCATORI   17’pt e 6’st Russo, 12’st Greco

 

BOMARZO Fontana Lemme, Perugini, Cartirri, Mazzucco, Scorzoso, Mecarelli, Zhar, Francesconi, Pecci, Andreoli, Russo (20’st Ravoni)
PANCHINA  Bannella, Amoruso, Grottanelli, Salvitti, Frugis, Ayagma
ALLENATORE Danieli

 

RONCIGLIONE UNITED Palombi, Ceccarelli, Taglioni (1’st Rossini), Bazie, Piergentili, Salvatori, Paolessi, Provinciali, Greco, Lo Bue
PANCHINA Rasicci, Rofena, Cordelli, Teodori, Mancinelli
ALLENATORE  Oroni

 

ARBITRO  Morello di Tivoli
ASSISTENTI  Gentilezza di Civitavecchia, Cirillo di Roma 1

 

ESPULSO Mazzucco al 36’pt AMMONITI Andreoli, Mecarelli, Piergentili, Taglioni, Lo Bue, Rossini
RECUPERO 1’pt –5’st

 

Il Bomarzo si conferma bestia nera del Ronciglione United ed al “Comunale” di Attigliano riesce ad imporsi per 2 a 1, nonostante l’inferiorità numerica per circa un’ora di gioco. Riguardo al match poco da dire: padroni di casa in vantaggio con Russo che sfrutta un errore difensivo e di testa batte Palombi. Ospiti in bambola per il gran parte del primo tempo, ma al minuto 36 Mazzucco si fa espellere per un intervento a palla lontana su un avversario lanciato verso la propria area. Nella ripresa si attende una reazione dei ronciglionesi ed invece arriva il raddoppio di Russo, bravo a tagliare sul secondo palo e ad insaccare in rete. I ragazzi di Oroni provano a rialzarsi ed accorciano le distanze con un calcio di punizione di Greco che colpisce la barriera e finisce sotto la traversa. I restanti minuti sono un assalto disperato al pareggio, ma manca la lucidità per ragionare e ripartire dopo i fatti avvenuti in settimana. Finisce 2 a 1: il Ronciglione United perde il secondo posto a favore del Fiumicino e non ha più chance per sbagliare, la zona playoff va difesa con le unghie. Un cammino lungo nove mesi, sempre ai vertici della classifica nonostante le aspettative di una salvezza tranquilla di inizio stagione: a Ronciglione si sognava in grande, ma gli evidenti torti arbitrali delle ultime partite iniziano a pregiudicare un percorso finora esaltante. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato il referto completamente inventato del signor Marco Ferrara dopo la partita contro la Compagnia Portuale: distaccandosi nettamente dalla realtà il fischietto della sezione di Roma 2 ha sanzionato con due turni di stop tre punti cardine dello scacchiere tattico dello United. Le assenze di Ergottino, Matteo Palombi e Menichini, aggiunte a quella dello squalificato Soccorsi, hanno pesato parecchio nella partita contro il Bomarzo, che era stata preparata in tutt’altra maniera fino alla rifinitura di martedì pomeriggio. Questi episodi fanno male al calcio e non ripagano assolutamente la buona volontà che le società e gli addetti ai lavori delle squadre dilettantistiche impegnano, senza riscontri economici di alcun tipo.

 

Ufficio Stampa Ronciglione United

Lascia un commento