RONCIGLIONE UNITED – VIGOR ACQUAPENDENTE  2 – 1

MARCATORI  30’pt e 33’st Piergentili, 33’pt Femia (V)

RONCIGLIONE UNITED Musella, Lo Bue, Ceccarelli (36’st Rosato), Paolessi, Luciani, Piergentili, Cordelli, Ergottino, Provinciali, Franchitti (39’st Rossi), Palombi (26’st Rossini)
PANCHINA Tomassi, Altissimi, Verzari, Rofena,
ALLENATORE  Oroni

VIGOR ACQUAPENDENTE Pasquini, Nardini (15’st Coccetti), Delle Monache, Picchiotti, Scigliano, Fanelli, Ronca, Burla, Femia, Broccatelli, Ranucci
PANCHINA Poppi, Fini, Cecconi, Belardi, Zucca
ALLENATORE  Centaro

ARBITRO Cimmarusti di Novara
ASSISTENTI Giacomini di Viterbo, Romagnoli di Albano Laziale
AMMONITI Cordelli, Paolessi, Nardini, Delle Monache, Fanelli, Broccatelli
RECUPERO   1’pt –4’st

Nubi minacciose al “Comunale” di Ronciglione, oggi partita di cartello tra gli uomini di Oroni e la Vigor Acquapendente. I tre punti in palio sono di un’importanza fondamentale per le due squadre: solo una lunghezza di distanza tra la capolista Ronciglione United e il team di Enrico Centaro. Ritmi compassati nei primi minuti, si bada soprattutto all’accortezza difensiva evitando errori in fase d’impostazione, molto frequenti in un terreno di gioco disastrato. I locali sembrano più propositivi: si cercano spesso gli esterni d’attacco, con cambi di gioco improvvisi, per mettere in difficoltà la difesa laterale. Pasquini rimane attento su un calcio di punizione di Franchitti e blocca con sicurezza. Inizia una pioggia incessante: ripartenza ospite con Femia a provare il pallonetto in corsa, tiro sbilenco che esce sul fondo. La difesa compatta degli acquesiani costringe la squadra locale a soluzioni dalla distanza: Ergottino tiro potente, ma centrale. Alla mezz’ora di gioco vantaggio United, con Piergentili bravo a controllare un pallone vagante in area e a battere il portiere avversario. Reazione immediata della Vigor, tiro di Burla che impegna Musella in due tempi. Il pari arriva poco dopo: Femia stoppa la palla di petto al limite dell’area e si inventa il gol della domenica con una rovesciata spettacolare. La partita sale nettamente d’intensità: sgroppata di Luciani sulla sinistra e cross intercettato da Pasquini, Lo Bue prova il tiro sulla ribattuta, altra respinta del portiere gialloblù. Femia, galvanizzato dal gesto tecnico precedente, scappa sulla sinistra, si accentra e chiama Musella alla parata in tuffo. Le emozioni continuano nel finale di primo tempo: gol annullato a Paolessi, per posizione di offside dell’autore della sponda aerea Piergentili. Musella chiude la porta sull’affondo di Delle Monache, sul corner successivo capitan Picchiotti sfiora il gol di testa grazie ad un inserimento perfetto. La ripresa inizia con una ripartenza di Ranucci, tiro sull’esterno della rete. I ritmi calano notevolmente, le due squadre pagano gli sforzi della prima frazione di gioco. Partita in bilico, ci pensa Piergentili a riportare i suoi in vantaggio, con l’incornata vincente su corner dalla destra. Ronciglione United vicino al 3 a 1, Rossini per Provinciali; diagonale respinto in calcio d’angolo. Occasionissima per il pareggio con Coccetti tutto solo dentro all’area, Musella salva il risultato con una parata magistrale. Nel recupero i padroni di casa controllano agevolmente, tiene il 2 a 1 fino al triplice fischio.

 

            

Lascia un commento