RONCIGLIONE UNITED  – ATLETICO MORENA 1 – 1 (dts)

MARCATORI 33’pt Provinciali rig, 8’st Libertini rig

RONCIGLIONE UNITED Palombi D, Verzari (20’st Ceccarelli), Lo Bue, Paolessi, Luciani, Piergentili, Soccorsi, Ergottino, Provinciali (10’sts Rossini), Salvatori (28’st Greco), Palombi

PANCHINA Rasicci, Taglioni, Rofena, Cordelli

ALLENATORE  Oroni

ATLETICO MORENA Pividori (1’st Tursini), Mazzon, De Santis, Asci (30’st Maiolini), Battistelli, Bari, Sciamanna S (34’st Ingannamorte), Libertini, Fiorentini (1’st Polani),  Lukaj (40’st Sciamanna A), Terziani

PANCHINA Stefanini, Ippoliti

ALLENATORE Berti

ARBITRO  Andriambelo di Roma 1

ASSISTENTI  Romagnoli di Albano Laziale, Ngawate di Aprilia

ESPULSI Greco e Bari per scorrettezze reciproche AMMONITI Provinciali, Verzari, Maiolini RECUPERO 1’pt –5’st

Il Ronciglione United continua il sogno verso l’Eccellenza: contro l’Atletico Morena basta un pareggio per conquistare l’accesso alle Final Four, risultato decisivo anche per la graduatoria di ripescaggio. Una partita combattuta per tutti i 120 minuti, dal sapore di una vera e propria finale. Un “Comunale” che registra il pienone, vista anche la notevole affluenza di tifosi ospiti. Nella prima fase di gara le squadre si studiano, attente a non scoprirsi: Salvatori calcia in porta una punizione angolatissima, conclusione sul palo. Matteo Palombi conquista un pallone importante, entra in area, ma il suo diagonale esce largo. Alla mezz’ora di gioco l’episodio che sposta gli equilibri: deviazione di mano su un cross dalla bandierina di Salvatori, il direttore di gara non ha dubbi e assegna il calcio di rigore. Dagli undici metri va lo specialista Provinciali: Pividori spiazzato e palla nel sacco. I tifosi sono in estasi e il Ronciglione United controlla bene il risultato fino alla fine del primo tempo, l’unico pericolo viene neutralizzato da Domenico Palombi sul destro di Terziani. Nella ripresa l’Atletico Morena spinge sull’acceleratore per agguantare il pareggio e riesce a conquistare un penalty a causa di un altro tocco di mano in area. Libertini firma l’1 a 1 dal dischetto, ma non cambia l’inerzia della partita. Locali in controllo e vicini al raddoppio col colpo di testa di Piergentili. Finisce in parità, ma è il Ronciglione United ad esultare visto il miglior piazzamento in campionato: il sogno Eccellenza adesso può diventare realtà.

Lascia un commento