RONCIGLIONE UNITED – CITTA’ DI CERVETERI 1 – 1

MARCATORI 2’st Polito, 46’st Provinciali

RONCIGLIONE UNITED Musella, Lo Bue (37’st Bazie), Ceccarelli, Paolessi, Luciani, Piergentili, Menichini (20’st Altissimi), Ergottino (9’st Franchitti), Provinciali, Palombi, Rofena (30’st Falconi)

PANCHINA Mancinelli, Rosato, Verzari

ALLENATORE  Oroni

CITTA’ DI CERVETERI Ulissi, Giancecchi, Amendola, Tabirri, Giustini, Zappecini, D’Amelio, Polito, Spanò (29’st Coda), Paraschiv (41’st Peluso), Angelucci (25’st Sarigu)

PANCHINA Rasicci, Rossi, Morlando, Chesne

ALLENATORE  Cotroneo (squalificato)

ARBITRO Figliomieni di Roma 2

ASSISTENTI D’Ascoli e De Iorio di Roma 1

AMMONITI Lo Bue, Ceccarelli, Coda, Franchitti, Luciani, Amendola

RECUPERO   1’pt –5’st

 

 

Finisce in parità il match d’alta quota tra Ronciglione United e Città di Cerveteri. Un pareggio agguantato nel finale dai padroni di casa, quando le speranze andavano scemando di minuto in minuto. Squadre subito in campo con un ritmo forsennato: fasi confuse di gioco nei minuti inizali, la posta in palio è alta. United col consueto 4-3-3, tridente offensivo composto da Palombi e Manichini sugli esterni, con Provinciali come riferimento centrale. Gli ospiti in campo con un 3-5-2: difesa alta e pressing a tutto campo. L’esterno sinistro bianco verde Amendola crea numerosi grattacapi al suo diretto avversario: nasce da una sua iniziativa il primo pericolo per Musella, una verticalizzazione innesca Spanó in area, tiro impreciso. Padroni di casa che reclamano un rigore per un atterramento di capitan Luciani su azione di calcio d’angolo. Il direttore di gara assegna fallo in attacco. Palombi prova a sfruttare un rimpallo con un tiro al volo bloccato da Ulissi. Il primo tempo scivola via senza ulteriori emozioni. Buon approccio del Cerveteri: prestazione generosa degli ospiti, decisi su ogni pallone e molto attenti in fase difensiva. Nella ripresa il Ronciglione United va sotto dopo due minuti: affondo sulla destra di Giancecchi, che arriva sul fondo e premia l’inserimento di Polito, bravo a trovare il destro vincente dal centro dell’area. Provano a rialzarsi i locali, con la punizione di Paolessi intercettata in tuffo dall’estremo difensore avversario. Forcing dei ronciglionesi: punizione di Luciani in area, Ergottino manca la deviazione vincente. Oroni gioca la carta Franchitti, che prova la conclusione aerea di sinistro, palla sopra la traversa. Locali sempre in costante pressione alla ricerca dello spiraglio giusto. Falconi prova il destro potente da fuori, traiettoria che finisce di poco a lato. Provinciali trova la sponda aerea per Altissimi, sinistro alto. Minuto 90, la punizione a giro di Paolessi fa la barba al palo. Inizia il recupero: il neo entrato Bazie con un delizioso lob pesca in area Provinciali, il destro del bomber trafigge Ulissi facendo letteralmente esplodere il comunale. Nell’extra time squadre all’arrembaggio, ma tiene l’1 a 1 fino al triplice fischio.

Lascia un commento