PROMOZIONE

ARANOVA – RONCIGLIONE UNITED 2 – 2

MARCATORI 4’pt Mariani (A), 37’pt e 42’pt rig Provinciali (RU), 52’st rig Angrisani (A)

ARANOVA Molon, Urbani, Di Carlo (30’st Angrisani), Peluso, Pennazzi R, Commentucci, Mariani, Filippi, Abbondanza (1’st Campoli), Savarino, Iezzi
PANCHINA Tiozzo, Buffone, Scaccia, Vigna, Pennazzi D
ALLENATORE Bernardini

RONCIGLIONE UNITED Musella, Lo Bue, Palombi, Paolessi, Verzari (37’st Ceccarelli), Piergentili, Menichini (26’st Greco), Ergottino, Provinciali, Franchitti (43’st Altissimi), Cordelli
PANCHINA Tomassi, Falconi, Rofena, Rosato
ALLENATORE Oroni

ARBITRO Colelli di Ostia Lido
ASSISTENTI Passero di Roma 1 e Ferentino di Ostia Lido

AMMONITI Peluso, Commentucci, Pennazzi R, Di Carlo, Ergottino, Palombi RECUPERO 1’pt –5’st

L’Aranova riesce ad agguantare, tra le mura amiche, un pareggio nell’extra time contro la capolista Ronciglione United. Tante le proteste degli ospiti al termine della partita, contestatissimo il calcio di rigore concesso dal direttore di gara al 96esimo minuto. Padroni di casa col consueto 4-3-3, mister Oroni invece costretto a rinunciare all’ultimo minuto al suo capitano Luciani per un infortunio occorso nell’allenamento di rifinitura del venerdì. Al suo posto il giovane classe ‘97 Fabrizio Verzari. Torna finalmente tra i convocati Stefano Greco, un elemento chiamato a permettere il salto di qualità in mezzo al campo. Locali col piede sull’acceleratore nei primi minuti. Il vantaggio arriva al minuto 4: Mariani devia quel che basta la traiettoria di un cross dalla destra, rendendo imprendibile la conclusione che significa 1 a 0. Reazione immediata del Ronciglione United, che cerca di far male attaccando sulle fasce. L’impegno dei giocatori rossoneri paga, in pochi minuti una doppietta di bomber Provinciali ribalta il risultato. Il pareggio arriva da un delizioso assist di Menichini. I due ronciglionesi D.O.C. consolidano un feeling iniziato sin dalle prime uscite di questa stagione sportiva. Il secondo gol è un calcio di rigore conquistato e trasformato dal centravanti, arrivato già in doppia cifra e leader tra i marcatori del girone A. Il clima ostile di giocatori e tifosi dell’Aranova aumenta d’intensità, mettendo una notevole pressione sulle decisioni arbitrali. Nella ripresa gli ospiti in piena gestione della partita, peccano di imprecisione non riuscendo ad archiviare la pratica. Il finale, come spesso accade nel calcio, riserva sorprese negative alla squadra in vantaggio. L’arbitro cede alle insistenti sollecitazioni ed allunga il recupero di un ulteriore minuto, fino alla generosa concessione di un penalty per una presunta trattenuta avvenuta inspiegabilmente a braccia larghe da un difensore ospite. Dagli undici metri Angrisani, subentrato a partita in corso, ringrazia e sigla il gol del definitivo 2 a 2. Confermata dunque la tradizione negativa dei ronciglionesi col signor Colelli di Ostia, già protagonista di episodi sfortunati nelle passate stagioni.

Ufficio Stampa Ronciglione United
Riproduzione riservata

Lascia un commento